TERMOGRAFIA

122,00 €

(122,00 € per ora)

Tasse incluse

La termografia è una tecnica diagnostica non distruttiva che, andando a misurare la radiazione infrarossa emessa da un corpo, è in grado di determinarne la temperatura superficiale.

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)

Dalle immagini vengono poi generate delle mappe, in falsi colori, rappresentative delle zone indagate. Queste mappe associano alla temperatura rilevata un colore corrispondente.
La mappatura della temperatura superficiale è fondamentale per poter valutare lo stato di conservazione dei materiali stessi. Materiali a differenti temperature sono sintomatici di patologie di degrado in atto sull'edificio o sull'impianto tecnologico analizzato. La termografia può essere applicata ad ogni campo, in quanto tutti gli oggetti emettono energia termica e interagiscono con gli ambienti.

Perché scegliere i nostri servizi?

    • Le ispezioni termografiche con drone sono molto più rapide rispetto ai metodi manuali tradizionali, permettendo così anche un notevole risparmio;
    • Grazie alle analisi preventive, che permettono di effettuare interventi manutenzione mirati e circoscritti, si potranno avere impianti sempre efficienti e funzionanti;
    • I nostri servizi permettono al cliente di scegliere se effettuare controlli periodici programmati o su richiesta, senza generare necessariamente dei costi fissi di gestione;
    • Rendiamo possibile l’accesso in modo facile e sicuro al proprio impianto da qualsiasi dispositivo;
    • Con una singola sessione di volo registriamo più dati contemporaneamente, permettendo di abbattere i costi degli interventi;
    • I prezzi più bassi permettono di sostenere delle ispezioni più frequenti, per poter creare così uno storico dei dati su cui andare ad effettuare analisi statistiche molto più accurate e veritiere;

Nel campo del fotovoltaico sta diventando sempre più fondamentale la manutenzione preventiva, per fare in modo che l’energia prodotta sia costante e che non vi siano perdite di ricavi dovute a malfunzionamenti non monitorati.
La manutenzione preventiva però ha un costo importante per le aziende che la scelgono e non sempre i controlli effettuati si rivelano efficaci, specialmente se non commisurati alla spesa effettuata.
Inserendoci in questo contesto, offriamo alle Aziende una raccolta dati efficiente, rapida e statisticamente rilevante, che permetta allo stesso tempo di abbattere i costi della manutenzione preventiva.
Offriamo soluzioni cucite sulle esigenze del cliente, andando ad individuare e, laddove possibile, prevedere possibili guasti dei principali componenti dell’impianto, moduli compresi, al fine di programmare al meglio gli interventi di manutenzione ed abbassare al minimo i rischi di malfunzionamento dell’impianto.
L’analisi termografia dei moduli è una delle tecniche migliori di monitoraggio degli impianti fotovoltaici, la quale purtroppo viene effettuata poco frequentemente a causa dei sui alti costi. Effettuando termografie aeree tramite l’utilizzo di droni, si vanno a sostituire così le tecniche di rilevazione manuale modulo per modulo, dimezzando i tempi e i costi della rilevazione.

L’utilizzo del drone inoltre permette di monitorare visivamente gli impianti dall’alto e di pianificare al meglio gli interventi di pulizia dei pannelli e di manutenzione della vegetazione.
Tutti i dati raccolti vengono rielaborati e caricati online su un’apposita mappa interattiva che permette l’analisi e il confronto delle informazioni rilevate, mettendole in relazione temporale con le varie rilevazioni effettuate nel tempo.

Un ulteriore campo di applicazione, sia nello spettro del visibile che dell’infrarosso, è l’ispezione dei tetti, per prevenire infiltrazioni, ostruzioni delle canaline di scolo e problemi alla copertura.

TECNICA

Si eseguono ispezioni termografiche di impianti fotovoltaici, terreni coltivati ed edifici, grazie a sensori ad alta precisione e camere multispettrali. Le immagini aeree vengono acquisite con un piano di volo a griglia nadir, con elevata sovrapposizione.

I dati acquisiti vengono elaborati in laboratorio e successivamente resi disponibili su server di rete, pronti per la consultazione ed il download.
Tra i campi di applicazione della termografia figurano:
    • Rilievi termografici in quota di navicelle eoliche;
    • Evidenziazione difetti strutturali e infiltrazioni idriche (ponti, piloni, dighe, tetti, ecc.);
    • Evidenziazione rischi idrogeologici, zone di frana e smottamenti, focolai incendi, ecc;
    • Evidenziazione corpi idrici inquinati, aree da bonificare, ecc.);
    • Evidenziazione sprechi energetici, difetti termici, (edifici, impianti eolici, linee elettriche, ecc.);
    • Analisi termografica impianti fotovoltaici.

La termografia è estremamente utile anche nel campo dell’edilizia: è infatti possibile andare a verificare il grado di efficienza energetica degli edifici in termini di isolamento termico ed impermeabilizzazione in modo non invasivo e non distruttivo.